Profezie


Annuisce tra sé. – Va bene. Vi hanno mandato qui da Roma per toglierci di mezzo. E i veneziani vi lasceranno fare, anzi, vi aiuteranno nell’impresa. Sono dei pazzi e andranno in rovina. Io e voi lo sappiamo. Non c’è uno solo dei mercanti di qui che in cinque anni non abbia fatto affari con la mia famiglia. Non c’è uno solo degli sciacalli che siedono in Consiglio che non abbia contratto prestiti con noi. Senza i Giudei Venezia perderà le rotte, il Sultano gliele strapperà una dopo l’altra, gli affari moriranno, questa città tornerà a essere uno sputo sulle mappe, schiacciato tra gli imperi. Questi aristocratici pieni di boria si stanno condannando a divenire dei piccoli signori di campagna.
Luther Blisset, “Q”
Forse foraggiato da qualche saggio letto in gioventù (primo fra tutti “Quando l’Italia era una superpotenza” di Giorgio Ruffolo) ogni tanto penso con rancore e sincero rimpianto alle possibilità mancate dell’Italia rinascimentale, a come tutto quel potenziale intellettuale, tecnico e commerciale non sia riuscito a organizzarsi politicamente in modo unitario e a guidare l’Europa, ma si sia perso in miopi faide locali a vantaggio degli stranieri. A come sarebbe diverso vivere in questo paese se le cose fossero andate diversamente. Responsabile in ciò, prima fra tutti, la Chiesa. E insomma lo so che sono pensieri un po’ strani, ma d’altronde sono gli unici che mi concedo in chiave vagamente patriottica.
Annunci

2 responses to “Profezie

  • littlepurplewhisper

    Credo sia tipico di questo periodo interrogarsi rispetto alle possibilità mancate di quello che, nel bene e nel male, è il nostro paese. In cui siamo cresciuti, di cui abbiamo respirato l’aria, il clima, la cultura e che, a tratti, sembra non avere più nulla da salvare. Personalmente, mi interrogo da parecchio, ma non riesco a trovare prospettive di cambiamento, evoluzione o speranza.

    • ilviaggiatorenotturno

      Prospettive di speranza chissà, ma sicuramente non nel breve periodo. E, come si dice, nel lungo periodo siamo tutti morti! Il che personalmente significa nel futuro o una vita all’estero o anche una vita qui, ma psicologicamente ben permeata dalla negatività che ci circonda…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: