Feynman e il sociologo

“Partecipava al convegno anche un sociologo, che aveva preparato e distribuito in anticipo la propria relazione. Cominciai a leggerla e sgranai gli occhi: non aveva né capo né coda. O forse così pareva a me, che non avevo letto nessun libro del famoso elenco. Provai una sgradevole sensazione di inferiorità, di inadeguatezza, finché mi decisi a farla finita. Avrei letto ogni frase lentamente e avrei cercato di decifrarla.
 Mi fermai, a caso, e affrontai con la massima concentrazione la frase successiva. Non la ricordo a memoria, ma era molto simile a: <<L’individuo in quanto membro della comunità sociale spesso riceve le informazioni attraverso canali simbolici visivi>>. La rilessi parecchie volte e la tradussi. Sapete cosa voleva dire? <<La gente legge>>.
 (…) Non avrei mai più partecipato a un convegno interdisciplinare”.
Richard Feynman, “Sta scherzando, Mr Feynman!”
Annunci

2 responses to “Feynman e il sociologo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: