Alla fine

Verrà il giorno in cui dovremo fare i conti con i nostri desideri. Non con la nostra capacità o meno di realizzarli, che è quello che facciamo quotidianamente. Ma con la loro dignità etica ed intellettuale, la loro limpidezza. Dovremo decidere se tutto il tempo che non abbiamo impiegato in altro è stato tempo perduto o meno, se abbiamo realizzato noi stessi o qualcosa che non c’entrava nulla. Altro che queste frustrazioni giovanili ridipinte e nobilitate a malinconie: sarà quello il vero giorno dei rimpianti.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: