Effetti collaterali

Odio e amore non favoriscono mai la conoscenza del loro oggetto, che per essere odiato o amato deve apparirci semplificato. Ma non è un limite di tutti i sentimenti: il disprezzo ad esempio è un forte stimolo all’analisi. Da quella stessa morbosità per il raccapricciante che ci spinge a guardare le budella del gatto investito per strada – anche solo per un attimo e con un solo occhio che spia tra le dita raccolte – siamo portati a riesaminare da diversi punti di vista il perché e il percome quella persona ci ispiri disprezzo.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: