A posteriori

Anni fa litigavo con mia sorella riguardo l’atavica questione della tavoletta del bagno. Io difendevo la mia libertà di lasciarla alzata, mentre secondo lei non ne avevo il diritto essendo io in minoranza sessuale in famiglia (anche contando forzatamente il gatto castrato). Un giorno sono uscito dal bagno dopo una “seduta” particolarmente lunga con tanto di libro, e lei trovando anche in quel caso la tavoletta alzata mi ha accusato di malafede: “Allora anche quando la usi abbassata poi la alzi di proposito per farmi un dispetto!”. Io ero un po’ imbarazzato: “No, è che io faccio la cacca con la tavoletta alzata, sto più comodo”. La sua espressione è passata in un attimo dallo sdegno all’ilarità, e da corretto confronto tra pari si è passati al pubblico ludibrio. Già allora avrei dovuto capirlo, le persone stimano più l’arroganza dell’eccentricità.
Annunci

2 responses to “A posteriori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: